Ecografia Intestinale 

 Che Cos'è 
Esame, non invasivo, di primo livello utilizzato in presenza di sintomi gastrointestinali aspecifici come, ad esempio, diarrea e/o addominalgie in modo da indirizzare il Paziente verso una visita specialistica adeguata.
 
 A Cosa Serve 
Permette di studiare la parete delle anse intestinali individuando sintomi di infiammazione o di rallentamento funzionale, di escludere la presenza di ispessimenti parietali intestinali significativi o di segni di malassorbimento.
 
 Svolgimento e Durata 
Il Paziente è in posizione supina, con l'addome scoperto. L'esecuzione dell'esame, né doloroso né invasivo, avrà una durata di alcuni minuti.
 
 Preparazione e Controindicazioni 
Si consiglia digiuno da almeno 5-6 ore per evitare la presenza di meteorismo intestinale.
Questo esame non comporta nessun disagio, nessun rischio e nessuna controindicazione per il Paziente e può essere ripetuta anche più volte in un anno secondo necessità.

PRENOTI ORA LA SUA VISITA

I Nostri Medici

Gli Specialisti Radiodiagnostica

Carolina Dellafiore
Specialista in Radiodiagnostica c/o IRCCS Policlinico San Matteo it